Skip to content

MDR: i requisiti per il Sistema di Gestione per la Qualità – Parte 2

In questa seconda parte dell’articolo dedicato ai requisiti del SGQ secondo MDR, vediamo quali sono gli aspetti che il Sistema di Gestione per la Qualità deve governare.

Picture of Mariagiulia Biscaro

Mariagiulia Biscaro

Quality Management Systems Manager
365_Q_MDR quali requisiti per il SGQ – Parte 2

L’entrata in vigore del Regolamento (UE) 2017/745 (anche detto MDR) ha introdotto numerose novità nel settore dei dispositivi medici.

Tra le più importanti troviamo la prescrizione relativa al Sistema di Gestione per la Qualità aziendale. Per la prima volta nella storia di questo settore, si impone ai fabbricanti di dispositivi medici l’obbligo di istituire, documentare, applicare, mantenere, aggiornare e migliorare costantemente all’interno delle proprie organizzazioni un Sistema di Gestione per la Qualità che garantisca la conformità (e la sua continuità nel tempo) del prodotto alla legge.

Nell’articolo precedente abbiamo analizzato i tempi richiesti per la corretta implementazione del sistema; entriamo ora nel merito degli aspetti che il Sistema di Gestione per la Qualità deve specificamente considerare per poter essere ritenuto conforme alle prescrizioni dell’art. 10 comma 9) del MDR.

Di quali aspetti deve occuparsi il Sistema di Gestione per la Qualità?

Il legislatore, non si è limitato a imporre l’obbligo di implementare un Sistema di Gestione per la Qualità, ma ha anche determinato gli aspetti che tale sistema documentato deve governare.

Li descriviamo di seguito.

La strategia per il rispetto della normativa

“Una strategia per il rispetto della normativa, tra cui il rispetto delle procedure di valutazione della conformità e delle procedure per la gestione delle modifiche dei dispositivi coperti dal sistema.”

Il Sistema di Gestione per la Qualità del fabbricante deve determinare e tenere sotto controllo le modalità con cui è garantito il rispetto delle prescrizioni regolamentari applicabili ai dispositivi medici, nonché definire le modalità con cui sono determinate e gestite le procedure di valutazione della conformità e le procedure di gestione delle modifiche apportate ai prodotti approvati.

I requisiti generali di sicurezza e prestazione

“L’identificazione dei requisiti generali di sicurezza e prestazione applicabili e il vaglio delle opzioni intese a soddisfare tali requisiti.”

Il Sistema di Gestione per la Qualità del fabbricante deve definire le modalità di gestione e controllo dei requisiti generali di sicurezza e prestazione previsti all’allegato I del MDR.

La responsabilità della gestione

Il Sistema di Gestione per la Qualità del fabbricante deve determinare le responsabilità assegnate nella gestione dei processi aziendali, da quelli organizzativo-gestionali e operativi a quelli regolatori.

La gestione delle risorse, compresi la selezione e il controllo dei fornitori e dei subcontraenti

Il Sistema di Gestione per la Qualità del fabbricante deve definire le modalità di gestione delle risorse – umane e infrastrutturali – e le modalità di selezione, qualifica e valutazione dei fornitori e dei loro eventuali subcontraenti.

La gestione dei rischi di cui all’allegato I, punto 3

Il Sistema di Gestione per la Qualità del fabbricante deve definire una specifica procedura documentata per la gestione dei rischi dei dispositivi medici; tale procedura deve descrivere le metodologie applicate al processo di analisi dei rischi, facendo esplicito riferimento alle norme tecniche applicabili al settore medicale e al dispositivo medico stesso, a seconda delle sue caratteristiche.

La valutazione clinica, ai sensi dell’articolo 61 e dell’allegato XIV, compreso il PMCF

Il Sistema di Gestione per la Qualità del fabbricante deve definire una specifica procedura documentata per la redazione della valutazione clinica e per il suo continuo aggiornamento, se del caso, attraverso il Post-Market Clinical Follow-up.

La realizzazione del prodotto, compresi pianificazione, progettazione, sviluppo, produzione e fornitura di servizi

Il Sistema di Gestione per la Qualità del fabbricante deve definire tutte le modalità di gestione dei processi operativi correlati al dispositivo medico, dalla progettazione e sviluppo al rilascio del prodotto, passando per pianificazione e controllo, comprese le modalità di gestione dei servizi ad esso afferenti (ad esempio, installazione e assistenza tecnica).

La verifica delle attribuzioni degli UDI effettuate a norma dell’articolo 27, paragrafo 3, a tutti i dispositivi pertinenti, attraverso cui è garantita la coerenza e la validità delle informazioni fornite ai sensi dell’articolo 29

Il Sistema di Gestione per la Qualità del fabbricante deve definire le modalità di gestione e controllo – regolatoria e operativa – della codifica UDI attribuita al dispositivo medico.

 La predisposizione, l’implementazione e il mantenimento di un sistema di sorveglianza post-commercializzazione ai sensi dell’articolo 83

Il Sistema di Gestione per la Qualità del fabbricante deve definire una specifica procedura documentata per la gestione delle attività di sorveglianza post-commercializzazione.

La gestione della comunicazione con le autorità competenti, gli organismi notificati, altri operatori economici, i clienti e/o altri soggetti interessati

Il Sistema di Gestione per la Qualità del fabbricante deve definire le modalità di gestione delle comunicazioni con le parti esterne interessate, siano esse enti di controllo, clienti (ad esempio, utilizzatori e/o pazienti) o altri operatori economici (ad esempio, mandatari, importatori e/o distributori).

I processi per la segnalazione di incidenti gravi e le azioni correttive di sicurezza nel contesto della vigilanza

Il Sistema di Gestione per la Qualità del fabbricante deve definire una specifica procedura documentata per la gestione delle attività di vigilanza.

La gestione delle azioni correttive e preventive e la verifica della loro efficacia

Il Sistema di Gestione per la Qualità del fabbricante deve determinare le modalità di gestione delle azioni implementate per il miglioramento continuo del prodotto e del sistema stesso.

Le procedure per il monitoraggio e la misurazione dei risultati, l’analisi dei dati e il miglioramento dei prodotti

Il Sistema di Gestione per la Qualità del fabbricante deve determinare le modalità di monitoraggio, misurazione, verifica e controllo dei propri processi, nonché di analisi dei dati, per promuovere il miglioramento continuo del prodotto e del sistema stesso.

Picture of Mariagiulia Biscaro

Mariagiulia Biscaro

Quality Management Systems Manager

I nostri servizi associati a questo tema

Iscriviti alla newsletter di Clariscience

Articoli consigliati

La formazione del personale dovrebbe mirare, da un lato ad aggiornare e rinforzare periodicamente il know-how delle risorse, dall’altro a…
Con l’entrata in vigore dell’MDR, il distributore di dispositivi medici assume a tutti gli effetti il ruolo di fornitore critico.…
MDSAP è un programma di audit che consente la valutazione della conformità del Sistema di Gestione per la Qualità (SGQ)…
Il Riesame da parte della Direzione è il momento in cui l’organizzazione tira le somme del periodo in esame (di…

Desideri avere maggiori informazioni sui nostri servizi?

Incontra Clariscience al 63° Simposio AFI dal 5 al 7 giugno

Preoccupazione da MDR? Clariscience è la soluzione per i tu zoi DM a base di sostanze

SERVIZI

Desideri avere maggiori informazioni sui nostri servizi.

ABOUT US

Corporate

Scopri quali sono i valori alla base della nostra azienda, l’ecosistema all’interno del quale operano le persone che lavorano con noi, l’approccio che adottiamo nel rapporto con il cliente e le iniziative liberali selezionate e sostenute negli anni.

Work with us

Informati su eventuali posizioni aperte, invia la tua candidatura spontanea e scopri quali sono le caratteristiche dei profili professionali di chi già lavora con noi.

Programma segnalatori

Se operi nel settore life science, c’è una nuova opportunità che ti aspetta. Partecipando al Clariscience Referral Program potrai mettere a frutto economicamente la tua esperienza e la tua rete di contatti.

Desideri avere maggiori informazioni sui nostri servizi?