È fondamentale che gli Stati Uniti restino il leader globale in questo settore dinamico

L’Associazione dei produttori di dispositivi medici (MDMA) ha annunciato oggi che Jeff McCaulley, Presidente globale di DJO Surgical, è stato eletto nuovo presidente del Consiglio di amministrazione di MDMA durante la riunione annuale del 2019.

“Gli innovatori nel campo della tecnologia medicale continuano a essere all’avanguardia nel risolvere alcune delle sfide più urgenti per la cura dei pazienti in tutto il mondo, ed è fondamentale che gli Stati Uniti restino il leader globale in questo settore dinamico”, ha affermato McCaulley. “L’MDMA ha un enorme track record di politiche avanzate che supportano questo ecosistema e non vedo l’ora di lavorare con i nostri membri e tutti i soggetti interessati che si impegnano a fornire migliori risultati di salute”.

McCaulley ha sottolineato l’importanza di abrogare la tassa sui dispositivi medici per garantire l’accesso alle cure da parte dei pazienti.

Jeff riconosce quanto sia fondamentale proteggere e far crescere questo settore innovativo, e continuerà l’orgogliosa tradizione di guidare gli appassionati sforzi di advocacy di MDMA“, ha dichiarato Mark Leahey, Presidente e CEO di MDMA.

McCaulley segue il successo di tre anni di Paul LaViollete, presidente esecutivo di SV Health Investors. McCaulley è stato nominato Presidente Globale di DJO Surgical nel 2017, e prima era Presidente e CEO di Smiths Medical. Nel corso della sua carriera, ha anche ricoperto il ruolo di Presidente della divisione Global Reconstructive di Zimmer, dove ha supervisionato cinque business unit globali e numerose funzioni e ricoperto diversi ruoli di senior executive presso GE Healthcare. McCaulley ha un B.S. in Ingegneria Aerospaziale presso l’Università di Cincinnati e un Executive MBA della Owen Graduate School of Management presso la Vanderbilt University.

L’elezione è stata tenuta dal Consiglio di amministrazione dell’MDMA durante un meeting annuale di successo a Washington, dove oltre 150 dirigenti della tecnologia medica hanno ascoltato l’amministratore della CMS Seema Verma, il vice commissario della FDA Amy Abernathy, il direttore del CDRH Jeff Shuren e molti altri.

Articoli consigliati